Management Constellations e Modello Epidauros

Le migliori idee ci vengono sotto la doccia, passeggiando nel bosco, chiacchierando con un amico o quando ci svegliamo di soprassalto durante la notte. Sono situazioni, dove i filtri del pensiero razionale sono attenuati e non siamo imbrigliati nelle routine del lavoro quotidiano. In questo modo nuove soluzioni emergono dalla zona del sapere implicito del cervello alla nostra coscienza e diventano pensabili.

Come possiamo ricreare queste condizioni nella realtà aziendale?

Il brainstorming è probabilmente la tecnica più diffusa, ma ce ne sono tante altre. Una delle più efficaci è senza dubbio la “costellazione sistemica”, un metodo di rappresentazione scenica delle nostre mappe mentali.

Oltre all'immagine e alla parola usa anche il movimento del corpo nello spazio come mezzo di espressione. Come nessun alto approccio riesce a integrare l'intelligenza emotiva con l'intelligenza sociale e quella razionale. Ci permette così di spostare e oltrepassare i confini delle nostre mappe mentali, aiuta a intrecciare nuove connessioni tra elementi che siamo abituati a pensare disgiunti e distinguere aspetti e caratteristiche che tendiamo a confondere.

Per ciascuna delle fasi delle Theory U sviluppata da Otto Scharmer al MIT la metodologia delle costellazioni sistemiche offre un aiuto valido per l’implementazione pratica nella realtà aziendale o nel coaching. Nella fase di downloading ci permette di visualizzare le mappe mentali, nella fase di sensing attiva l'emozioni e l’intuizione, nella fase di presensing permette di immergersi profondamente nella situazione e nella fase di prototyping di simulare gli effetti della nuova opzione appena creata.

Un team di sviluppo prodotti scopre come potrebbe assemblare in maniera nuova i componenti di una macchina complessa per adattarla meglio alle esigenze dei clienti. Un team di marketing scopre che ciò che attrae veramente i loro clienti non è la caratteristica del prodotto che l'azienda ha messo maggiormente in risalto. Un’azienda che produce filtri per grandi impianti industriali scopre un muovo mercato adattando la loro tecnologia alle macchine per la pulizia delle strade. In questi casi citati, e in tanti altri ancora, le costellazioni sistemiche hanno dato un contributo fondamentale. 

commenti

Commento di Hans |

You will absolutely enjoy it even although you are just athome as well
as in front of your computer.

Torna indietro